AMAZON MP3 STORE E CLOUD PLAYER

Amazon ci presenta il suo MP3 Store e Cloud Player: un sistema, una combinazione hardware e software, una nuvola che protegge e accoglie al sicuro la nostra raccolta di musica e ce la mette a disposizione in ogni occasione.

 

 

Amazon, proprio quelli che stanno cambiando per sempre il mondo del commercio elettronico, proprio quelli che hanno cominciato con i libri e adesso sono il maggiore e-store che combina titoli elettronici e hardware di lettura con il Kindle, diventato ormai una vera e propria linea con diversi modelli per diverse esigenze.

Così come hanno conquistato il mercato dei libri tradizionali e proposto un loro nuovo sistema di lettura, ora quelli di Amazon tentano la stessa soluzione anche per la musica. Affiancano al loro immenso store di supporti musicali un nuovo sistema per la vendita e la gestione on-line di musica liquida.

 

il nuovo Amazon Kindle Fire HD

 

Arriva la coppia Amazon MP3 Store e Cloud Player, dove il primo è l’e-store di musica vero e proprio, mentre il secondo è la combinazione hardware-software che permette di gestirlo. In realtà il Cloud Player lascia la possibilità di gestire anche la propria musica non acquistata da Amazon.

Il sistema infatti confronta la libreria di iTunes o Windows Media Player presente sul proprio computer con quanto già memorizzato nel catalogo musicale di Amazon e fa partire l’upload di questi file salvandoli a 256 kbps senza alcun costo aggiuntivo. La tecnologia “scan and match” supporta diversi tipi di file, tra cui MP3, AAC, WMA, OGG, WAV, Apple Lossless, AIFF e FLAC.

 

 

Tutti gli MP3 acquistati su Amazon sono salvati in automatico e gratuitamente su Cloud Player: in questo modo si ha a disposizione non solo una copia sicura di backup delle canzoni acquistate, ma anche la possibilità di riprodurle da qualsiasi dispositivo. Al contrario si può anche scaricare la musica che hanno acquistato dal sito web e riprodurla automaticamente tramite iTunes e Windows Media Player. I file sono archiviati su Cloud Player grazie al servizio di Amazon Simple Storage Service (Amazon S3).

 

Cloud Player su smartphone

 

 

Infatti Cloud Player è compatibile con Kindle Fire HD, Kindle Fire, smartphone Android, tablet Android, iPhone, iPod touch, Mac o PC; sono disponibili app specifiche per Android e iOS. Come dice Greg Greeley, Vice President Amazon EU Retail. “Con il lancio di MP3 Store e di Cloud Player in Italia, i clienti hanno ora l’opportunità di acquistare e ascoltare ovunque la propria musica, archiviandola in un unico luogo, senza la necessità di costanti aggiornamenti software, utilizzo di dischi esterni o cavi per trasferirla e gestirla”.

 

Cloud Player è accessibile dalla maggior parte della piattaforme fisse e mobili

 

PREZZI

I file audio acquistato su Amazon MP3 Store sono senza DRM (Digital Rights Management – free). L’archivio di milioni di tracce comprende sia il catalogo musicale di case discografiche come Universal Music, Sony Music, Warner Music ed EMI, che di centinaia di etichette indipendenti presenti in Italia e nel resto del mondo. La maggior parte dei brani sono venduti a 0,99 euro, con album di artisti come Michael Jackson, Mark Knopfler e R.E.M. a partire da 5,99 euro.

 

 

Cloud Player è disponibile in modalità gratuita e Premium. I clienti che utilizzano la versione gratuita possono archiviare fino a 250 brani dal proprio PC o Mac senza alcun costo. I clienti di Cloud Player Premium possono archiviare fino a 250.000 brani con un abbonamento annuo di 24,99 euro. Gli MP3 acquistati su Amazon non vengono conteggiati ai fini delle soglie di 250 o 250.000 brani e possono essere aggiunti alle librerie della versione gratuita o Premium di Cloud Player senza alcun costo aggiuntivo.

 

Jeff Bezos, la persona che ha fondato e che gestisce Amazon

 

LINK

il sito di Amazon Italia

Amazon MP3 Store

le app di Amazon

guida all’acquisto su Amazon MP3 Store

guida a MP3 Store e Cloud Player

Amazon su Facebook

 

 

 

 

 

Leave a Reply