DAVID BOWIE – WHO CAN I BE NOW? (1974-1976)

David Bowie Who Can I Be Now? (1974-1976) il mito in vinile

david-bowie-who-can-i-be-now

 

L’abbondante discografia di Bowie viene passata al setaccio per scovare vecchie o inedite perle da mettere a disposizione di fan e collezionisti come il cofanetto Who Can I Be Now? (1974-1976) con i suoi 13 vinili che riguardano il periodo di Bowie che va dal 1974 al 1976, per molti quello più intenso e musicalmente più significativo dell’artista inglese.

Vengono qui riproposti i tre album ufficiali Diamond Dogs (1974), Young Americans (1975) e Station to Station (1976) anche in versione Harry Maslin remix deel 2010, a questi si aggiunge il disco The Gouster che è una sorta di versione grezza di Young Americans con versioni mix ed inedite. Ancora nel boxset abbiamo due album live: si tratta di David Live (del Diamond Dogs Tour) del 1974 anche in versione remixata del 2005 e Live Nassau Coliseum del 1976.

E ancora: Re:Call 2, un disco di rarità e b-side che arrivano dal materiale promozionale diffuso nel periodo preso in considerazione dalla pubblicazione. Tutti questi titoli sono stati stampati su vinile da 180 grammi di alta qualità; completa il box un libro di 84 foto con foto rare e note tecniche sulle edizioni remixate di Tony Visconti e Harry Maslin. Who Can I Be Now? (1974-1976) è disponibile anche in versione CD oltre a quella in vinile.

 

 

david-bowie-who-can-i-be-now

 

Diamond Dogs – 1 LP

David Live (original mix) – 2 LP

David Live (2005 mix) – 3 LP

The Gouster (previously unreleased) – 1 LP

Young Americans – 1 LP

Station To Station – 1 LP

Station To Station (Harry Maslin 2010 mix) – 1 LP

Live Nassau Coliseum ’76 – 2 LP

Re:Call 2 – 1 LP

 

david-bowie-who-can-i-be-now

 

 

David Bowie Who Can I Be Now? (1974-1976) è disponibile su Amazon Italia a prezzo speciale,  per acquistarlo clicca qui sotto

 

 

 

altre notizie sullo stesso argomento