RUARK R4

Ruark R4 sistema audio compatto ed elegante, di quelli che sono belli da vedere ma anche con un contenuto tecnologico elevato

 

Ruark r4

 

Lo spazio in casa è poco ma la voglia di ascoltare buona musica è tanta: si può arrivare a compromessi tra dimensioni compatte e buona qualità? Una delle risposte più significative arriva da Ruark che ci propone il suo R4, quello che il produttore definisce con una giusta scelta di termini IMS, ovvero integrated music sistem.

In solo prodotto diverse funzioni, buone caratteristiche tecniche e un design elegante e raffinato che ci permette di collocarlo in ogni spazio della nostra casa. Un sistema audio moderno, di quelli che tengono conto allo stesso tempo dello spazio occupato, dell’aspetto visivo e delle diverse sorgenti e formati audio collegabili.

 

ruark r4

 

Già dal primo sguardo lo slot sul pannello frontale ci svela la presenza del lettore CD, compatibile con dischi con formati audio MP3, AAC e WMA. Sopra la fessura per l’inserimento del disco il display OLED, dalla elevata leggibilità anche a distanza: display che mostra le informazioni sulla traccia e artista in ascolto (quando queste sono memorizzate insieme al file audio).

Lo stesso display ci tiene aggiornato anche sulla stazione radio in riproduzione: oltre alla gamma analogica FM il Ruark R4 ci permette di ascoltare anche le stazioni DAB e DAB+ (ricezione variabile sul territorio). L’antenna è di tipo removibile ed estensibile collocata sul pannello posteriore.

 

ruark r4

 

CONNESSIONI E USO

Altre connessioni sul pannello posteriore lasciano ampia libertà di collegare diverse sorgenti: la porta USB tipo A è compatibile con smartphone e player portatili (ha funzioni anche di ricarica), così come l’ingresso digitale ottico è utilizzabile con un lettore CD/DVD esterno o qualsiasi altro sistema e componente con una uscita del genere. Un collegamento da utilizzare, ad esempio, con un decoder o un TV così da gestire l’R4 come se fosse una soundbar.

 

Ruark r4

 

Ruark non ha dimenticato le sorgenti audio analogiche tradizionali per le quali è riservato l’ingresso con il doppio connettore RCA; nello stesso formato è disponibile anche una uscita utile per collegare un registratore o un secondo sistema audio- Sul pannello anteriore l’uscita cuffia e l’ingresso in formato mini-jack 3,5 mm. L’ultima connessione disponibile nel Ruark R4 è quella forse più versatile: lo streaming Bluetooth con codec aptX grazie alla quale possiamo inviare e riprodurre l’audio da qualsiasi dispositivo compatibile, quindi computer, smarthone, tablet e player audio ma non solo.

 

Ruark r4

 

 

Sul pannello anteriore le due griglie che nascondono gli altrettanti altoparlanti da 90 mm a gamma intera; sul pannello inferiore il subwoofer da 100 mm: a questo sistema a 2.1 canali è dedicato l’amplificatore da 80 watt totali integrato nel Ruark R4. A bordo il sistema 3D sound che ha come obiettivo quello di ricreare un campo sonoro più ampio e avvolgente di quanto possibile dai soli altoparlanti frontali.

 

Ruark r4

il subwoofer e il condotto reflex sul pannello inferiore

 

 

DESIGN

Oltre alle buone caratteristiche tecniche il Ruark R4 mette in campo anche elementi estetici che lo caratterizzano e che lo rendono un prodotto per nulla banale, ben distinto da tanti altri. In modo particolare si nota la qualità del telaio, la forma stondata degli angoli e la finitura in legno, disponibile in noce, bianco o nero.

 

ruark r4

il Ruark R4 è disponibile in bianco, noce o nero

 

Un alto elemento specifico del Ruark R4 è il comando collocato sul pannello superiore, quello che il produttore definisce Rotodial che racchiude in una forma circolare, e dall’uso intuitivo, tutti i comandi dell’apparecchio. Tutte queste funzioni sono duplicate sul telecomando.

 

Ruark r4

 

Da questi comandi, oltre a controllare la meccanica del lettore CD, possiamo attivare due distinti allarmi, controllare i toni alti e bassi, selezionare le sorgenti, fare la scansione delle bande radio, memorizzare e richiamare le stazioni memorizzate.

 

un video di presentazione del Ruark R4

 

Il Ruark R4 non costa poco ma offre tanto: un buon suono, potenza a sufficienza per sonorizzare adeguatamene una stanza anche non piccola, tante e diverse connessioni, design e costruzione di livello elevato. Anche se gli altoparlanti a gamma intera sono vicini tra di loro la funzione 3d sound riesce ad espandere il fronte sonoro con un certo effetto positivo; la gamma bassa è potente e per questo è meglio prevede un piano di appoggio solido per il Ruark R4. La combinazione tra design e tecnica entrambi curati portano ad un prodotto di pregio come il Ruark R4.

 

 

 

 

 

altre notizie sullo stesso argomento