APOGEE MIC

Apogee MiC, un piccolo ma potente microfono per registrare su Mac, iPhone, iPad e iPod interviste ma anche strumenti e musica ad alta qualità: interfaccia USB, facile da utilizzare, piccolo da trasportare dovunque e dal prezzo alla portata d molti.

apogee_mic_05

Apogee dal 1985 propone hardware per audio professionale, con forte attenzione per il computer soprattutto negli ultimi anni. In modo specifico maggiore attenzione di Apogee va al mondo Mac, sia per quello fisso che per la generazione movile formata da iPod, iPhone e iPad.

 

apogee_mic_02

 

A tutti questi è dedicato il piccolo MiC, microfono con interfaccia USB per poter registrare audio in alta qualità: voce ma anche strumenti e musica, il tutto con la garanzia di una gestione digitale del messaggio audio così da ottimizzare tutti i passaggi per preservare al massimo la qualità finale.

 

apogee_mic_08

 

Apogee MiC su iPad

 

Apogee  ha realizzato un proprio standard in questo senso, quello che ha definito PureDIGITAL, grazie al quale direttamente nel microfono è collocato un sistema di conversione analogico/digitale che trasforma appunto in digitale (con qualità 24bit/48kHz) il messaggio audio in arrivo dalla capsula che registra l’audio in ambiente.

 

apogee_mic_10

 

Come utilizzare una coppia di Apogee MiC con Garage Band su Mac

 

Tecnicamente il MiC è un microfono a condensatore di tipo cardioide (qui la spiegazione di audiocast.it), una struttura che in sintesi ottimizza la ricezione del segnale audio in arrivo di fronte, con una forte limitazione di quelli laterali e soprattutto posteriori.

 

apogee_mic_03

 

 

La demo dell’Apogee MiC della rivista Acoustic Guitar

 

UTILIZZO

L’uso del MiC è estremamente semplice e non necessità quasi di nessun set-up: si collega alla porta USB di un qualsiasi computer Mac (con sistema operativo OS X 10.6.4 o versione successiva e processore Intel), o al connettore dock a 30 pin di un dispositivo mobile per i quali possiamo scegliere iPhone(5 con adattatore, 4 e 4S), iPod Touch, iPad e iPad Mini con iOS 4.3 o versione successiva.

 

apogee_mic_07

 

Non serve uno specifico software ma basta semplicemente utilizzare GarageBand (ma anche Pro Tools, Logic Pro e tutti i software compatibili con Core Audio) che troviamo su Mac e sui dispositivi mobili di Apple. Un LED alla base del microfono ci segnalerà lo stato di funzionamento: se blu il microfono è connesso ma non è ancora pronto; se verde è connesso e pronto per essere utilizzato; se rosso il segnale in ingresso è troppo alto. Anche per l’alimentazione non serve altro, il MiC prende la corrente direttamente dal dispositivo al quale è collegato.

 

apogee_mic_04

 

Sul lato del MiC c’è una rotella che controlla il gain del segnale in ingresso: una volta impugnato il microfono si può intervenire su di essa facilmente con il pollice e abbassare il livello nel caso il LED di segnalazione si accende di rosso. Utilizzando il piccolo treppiede da tavolo fornito in dotazione, possiamo utilizzare il MiC per registrare anche da soli il parlato o una canzone o un pezzo suonato con uno strumento.

 

apogee_mic_01

 

The Mamas, le coriste di Beyoncé, ci mostrano come utilizzare un Apogee MiC

 

Prezzo di listino: 199,95 euro

 

LINK E DOWNLOAD

Il distributore italiano di Apogee: Soundwave

Per trovare il rivenditore Soundwave più vicino

Soundwave su Facebook

Soundwave su Google+

Soundwave su Twitter

Soundwave su YouTube

Contatta Soundwave

 

Apogee MiC su Apple Store

 

Il produttore Apogee

 Apogee su Facebook

Apogee su Twitter

Apogee su YouTube

Apogee su SoundCloud

Le registrazioni realizzate con Apogee MiC su SoundCloud

La sezione FAQ di MiC sul sito di Apogee

Le app per iPad e iPhone compatibili con MiC

Il manuale d’uso del MiC

 

 

 

 

altre notizie sullo stesso argomento
Leave a Reply