SONY SRS-ZR7

Sony SRS-ZR7 il piccolo speaker wireless che possiamo utilizzare in tante soluzioni diverse.

sonySRS-ZR7Compatto, elegante nelle sue forme discrete così possiamo lasciarlo in bella vista in casa senza che diventi un elemento negativo per il resto dell’ambiente.

Il Sony SRS-ZR7 è il diffusore attivo wireless moderno per eccellenza: potente, in grado di interfacciarsi con diverse sorgenti, gestisce l’audio in tanti formati, sa fare volentieri a meno dei cavi, può essere gestito da smartphone e tablet.

 

sonySRS-ZR7

il Sony SRS-ZR7 è disponibile in nero o bianco

 

ALTOPARLANTI E WATT
In un telaio sostanzialmente compatto i progettisti hanno saputo trovare lo spazio per ben cinque altoparlanti: due full-range da 45 mm e due woofer da 60 mm sul pannello anteriore, un grosso radiatore passivo rettangolare che occupa una buona parte del pannello posteriore.

sonySRS-ZR7Una soluzione che permette, avvicinando o allontanando il diffusore dalla parete posteriore, di dare più o meno corpo alla gamma bassa. Il tutto con una sezione di potenza da circa 30 watt, sufficienti per sonorizzare una stanza di medie dimensioni.

CONNESSIONI
Tante e diverse le connessioni del Sony SRS-ZR7, quelle che ne permettono un utilizzo flessibile, per gestire diverse sorgenti sia cablate che wireless.

– Mini-jack 3.5 mm
– Porta USB tipo A
– Porta USB tipo B
– Ethernet per gestire la musica della propria rete locale
– HDMI con ARC (Audio Return Channel)

A queste cablate di connessioni vanno aggiunte quelle wireless, con la coppia Wi-Fi e Bluetooth 4.2.

 

sonySRS-ZR7_il pannello posteriori con le connessioni cablate del Sony SRS-ZR7

 

UTILIZZO
Proprio le tante e diverse connessioni permettono al Sony SRS-ZR7 di interfacciarsi facilmente con sorgenti multiformato e multimediali per poter essere utilizzato in modo flessibile e creativo.

Collegamento diretto con il computer, grazie all’ingresso USB-B per poter riprodurre la libreria musicale residente ma anche quelle, potenzialmente infinite, dei servizi di streaming da internet come Spotify, Tidal, Deezer, Apple Music, Amazon Music e le tante web-radio.

La porta USB-A invece è quella dedicata a smartphone e memorie flash. Le due USB, elemento non di poco conto, sono compatibili con i file audio in alta risoluzione fino a 24bit/192kHz.

La porta Ethernet lascia la libertà di inserire il Sony SRS-ZR7 all’interno della rete locale e da qui gestire e riprodurre tutti i file che questa, tra computer, memorie in genere e NAS su piattaforma DLNA, ha a disposizione. Rete anche Wi-Fi cosi da evitare l’utilizzo del cavo con le stesse funzioni.

Grazie alla porta HDMI con ARC (Audio Return Channel) il Sony SRS-ZR7 può essere utilizzato come una vera e propria soundbar. Via app è possibile, inoltre, configurare due unità del diffusore per avere un suono stereo. Anzi possiamo realizzare un intero sistema Home Theatre a 5 canali (aggiungendo anche un subwoofer amplificato) senza fili.

 

sonySRS-ZR7

 

La connessione mini-jack 3.5 mm è utile per collegare qui qualsiasi sorgente analogica, sia lettori portatili che CD-player. Con il Bluetooth (anche NFC) è possibile abbinare smartphone, tablet e qualsiasi sorgente compatibile. Il Bluetooth del Sony SRS-ZR7 integra il codec LDAC con una trasmissione dati con velocità di trasferimento massima di 990 kbps, ovvero circa il triplo rispetto all’audio Bluetooth convenzionale.

 

sonySRS-ZR7

 

MULTIROOM
Da prodotto moderno e multimediale il Sony SRS-ZR7 mette a disposizioni anche funzioni di multiroom. Grazie all’app Sony Music Center è possibile raggruppare soundbar e speaker selezionati di Sony. Con la modalità gruppo puoi ascoltare la stessa musica contemporaneamente su più speaker, mentre la modalità singola permette di ascoltare musica diversa su più speaker. Anche il Chromecast integrato permette di riprodurre l’audio in streaming dalle app musicali agli speaker.

 

sonySRS-ZR7

 

SONY SRS-ZR5
Funzioni e caratteristiche di utilizzo simili per il più compatto Sony SRS-ZR5, fratello appena minore dell’SRS-ZR7: tweeter da 14 mm, woofer da 70 mm e radiatore passivo posteriore.

E’ possibile combinare all’interno di una stessa rete locale più unità di Sony SRS-ZR7 e SRS-ZR5: magari i primi come diffusori principali di un sistema HT con i secondo come speaker effetti, oppure per un sistema multiroom utilizzare l’uno o l’altro modello a seconda dello spazio a disposizione nella stanza.

sonySRS-ZR7il più compatto SRS-ZR5, simili tecnologie ma dimensioni minori rispetto all’SRS-ZR7

 

 

 

SHOPPING

Acquista Sony SRS-ZR7 e SRS-ZR5 a prezzo speciale su Amazon

 

 

altre notizie sullo stesso argomento